Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale PTCP 2004

A chi serve

Uffici tecnici, professionisti, cittadini

A cosa serve

Il Piano di coordinamento territoriale definisce gli indirizzi strategici di assetto del territorio a livello sovracomunale con riferimento all’assetto idrico, idrogeologico ed idraulico-forestale, agli aspetti di salvaguardia paesistico-ambientale. Fornisce agli uffici tecnici dei Comuni informazioni di primaria importanza per la pianificazione urbanistica comunale e costituisce uno strumento indispensabile di ausilio per effettuare verifiche di sostenibilità delle trasformazioni.

Di cosa si tratta

La cartografia del PTCP illustra l’organizzazione territoriale di aspetti quali:

  • salvaguardia dell'aspetto idrogeologico:linee di intervento per la sistemazione idrica, idrogeologica ed idraulico-forestale, consolidamento del suolo e la regimazione delle acque;
  • qualità del paesaggio e dell’ambiente: zone di particolare interesse paesistico-ambientale, ambiti territoriali in cui è opportuna l’istituzione di parchi locali di interesse sovracomunale;
  • corretto sviluppo insediativo e della mobilità: criteri di trasformazione e uso del territorio ai fini della salvaguardia dei valori ambientali protetti, su scala sovracomunale, localizzazione di massima delle maggiori infrastrutture e delle principali linee di comunicazione.
Responsabile della Pubblicazione e del Dato

Direttore del Settore della Pianificazione Territoriale

Persona di riferimento

Per i contenuti delle mappe:
Arch. Isidoro Iadema, iiadema@provincia.brescia.it

Per la consultazione delle mappe on line:
Geom. Angelo Olivari, aolivari@provincia.brescia.it